venerdì 23 febbraio 2024

Regno Unito : aggiornamento delle licenze per radioamatori



     Ofcom, l’autorità di regolamentazione delle comunicazioni del Regno Unito ha apportato modifiche alle licenze radioamatoriali del Regno Unito. 
     I cambiamenti chiave con il maggiore impatto sul’attività DX e sulla comunità radioamatoriale sono:
  • L’utilizzo di un Regional Secondary Locator (RSL) è diventato facoltativo. Questa è la seconda lettera che si usa per identificare l’entità DXCC (D per l’Isola di Man, I per Irlanda del Nord, J per Jersey, M per Scozia, U per Guernsey, W per il Galles). Per i titolari di Licenza Intermedia che inizia con 2, l’uso di una RSL è ancora obbligatorio. Tutti gli altri patentati possono scegliere di continuare a utilizzare una RSL o di abbandonarla.
  • Le stazioni in Inghilterra possono utilizzare la RSL ‘E’ se lo desiderano.
  • I licenziatari possono aggiungere qualsiasi suffisso desiderino al proprio nominativo, utilizzando la “barra” (/), finché la stazione rimane identificabile.
  • I titolari di licenze complete possono ora utilizzare 1 kW di uscita sulle bande radioamatoriali primarie (prima il linite era di 400 W).
“I DXer britannici e la comunità degli appasionati di contest prevedono che la maggior parte delle stazioni continueranno a utilizzare i loro localizzatori secondari regionali”, afferma John Warburton (G4IRN).
“Tuttavia, per i concorsi in cui l’entità DXCC è un moltiplicatore, si raccomanda agli organizzatori del concorso di imporre l’uso di un prefisso che identifichi la loro entità DXCC”.

da  425 DX News #1712

venerdì 29 dicembre 2023

WORLD WIDE AWARD 2024


     Dal 1 al 31 gennaio 2023 WORLD WIDE AWARD per celebrare i 150 anni dalla nascita di guglielmo Marconi , attività sulle bande HF nei modi SSB , CW e digitali.

stazioni speciali partecipanti:


8A0RARI – Indonesia
A43WWA – Oman
BA3RA – China
BA7LOK – China
BG0DXC – China
BY1RX – China
BY2AA – China
BY4DX – China
BY5EA – China
BY6QS – China
BY8DX – China
BY9NX – China
D4M – Cape Verde
EG8WWA – Canary Is.
EX0DX – Kyrgyzstan
GB2WWA – England
GB4WWA – Scotland
GB6WWA – Wales
GB8WWA – Northen Ireland
IR1WWA – Italy
II0WWA – Italy
II1WWA – Italy
II2WWA – Italy
II3WWA – Italy
II4WWA – Italy
II5WWA – Italy
II6WWA – Italy
II7WWA – Italy
II8WWA – Italy
II9WWA – Sicily Is.
IR0WWA – Sardinia Is.
N1W – USA
N9W – USA
SX0WWA – Greece
UP7WWA – Kazakhstan

venerdì 22 dicembre 2023

martedì 19 dicembre 2023

Assegnazione nominativi speciali per contest

    In occasione di contest radioamatoriali è possibile richiedere , tramite la piattaforma web https://appradioamatori.invitalia.it/ , il nominativo provvisorio per le gare .

    Il nominativo può avere un massimo di 4 caratteri alfanumerici ed è formato dalla lettera I (Italia) cui può seguire una seconda lettera a scelta tra B/O/I/P, seguita da una singola cifra che identifica la regione di residenza e da una lettera a scelta.

   Di seguito il link per scaricare dal MIMIT la circolare con la lista dei contest cui è consentito la richiesta del nominativo speciale provvisorio :

https://www.ari.it/images/stories/segreteria/77-reg-1702990717544-iitt_nominativispecialipercontest.pdf

venerdì 29 settembre 2023

60° anniversario della catastrofe del Vajont

 


    Per ricordare il 6O° anniversario della tragedia del Vajont , che con il tracimamento della diga provocato da una enorme frana nell’invaso causò 2000 vittime e la distruzione dei paesi di Longarone - Erto e Casso , le sezioni ARI di Pordenone e Belluno vogliono ricordare questo tragico avvenimento con l’istituzione di un diploma denominato “Ricordando Diga del Vajont”.


    Sarnno attivi i radioamatori delle due province ed opererà in nominativo special II3RDV ed i nominativi di sezione IQ3PN e IQ3CR per tutto il mese di ottobre.

sabato 2 settembre 2023

DIPLOMA "BGBS 2023 Capitale Italiana della Cultura"

 



  
 In occasione del progetto Bergamo Brescia Capitale Italiana della Cultura 2023, le sezioni ARI delle province di Bergamo e Brescia , Bergamo IQ2BG, Brescia IQ2CF, Treviglio IQ2DN, Valle Camonica IQ2VC ed Albino IQ2CP, indicono Il Diploma "BGBS 2023 Capitale Italiana della Cultura" dal 2 settembre al 31 dicembre 2023.

   Saranno attivi i nominativi di sezione IQ2BG, IQ2CF, IQ2DN, IQ2VC e IQ2CP , piu vari attivatori.

   L'attività sarà nelle bande HF con modalità SSB, CW, RTTY, PSK31.

 

giovedì 3 agosto 2023

Autorizzazione temporanea 70mHz in italia

 

  
     Il Ministero delle Imprese e del made in Italy ha autorizzato temporaneamente l’uso della banda dei 4 metri nel periodo 6 agosto -3 dicembre 2023:


  • Frequenze autorizzate: 70.100 – 70.200 – 70.300 – 70.400 MHz;
  • Larghezza di banda autorizzata: 25 KHz;
  • Modi: tutti fino al massimo della larghezza di banda autorizzata;

mercoledì 26 luglio 2023

1A0C Ordine di Malta


   



 La Stazione Radioamatoriale 1A0C del Corpo Italiano di Soccorso dell’Ordine di Malta (CISOM) sarà attivata dal 26 luglio al 2 agosto 2023 presso la Villa Magistrale sull’Aventino (Roma).


Bande HF (80-10 m) – 6 m e QO100 Sats.


giovedì 6 luglio 2023

Modifica all. 25 Codice delle Comunicazioni – Contributi


     Pubblicato in Gazzetta Ufficiale Serie Generale n.155 del 5 Luglio 2023 il nuovo Allegato 25 al Codice delle Comunicazioni Elettroniche , che determina i contributi versati dai radioamatori.

in sintesi :

- verrà accorpato in un unico pagamento per i 10 anni di 50€ il contributo annuale di 5€ è valido fino al rinnovo successivo.

- per i sistemi automatici è stato introdotto un contributo annuale di 20€.

La nuova modalità contributiva si applica solo alle nuove AG e ai rinnovi richiesti da oggi, con pagamenti eseguibili anche tramite la piattaforma PagoPA.

giovedì 1 giugno 2023

Nuova piattaforma web per la gestione dei servizi radioamatoriali





     Dal 15 giugno 2023 il Ministero attiverà il servizio on line per la richiesta dei nominativi radioamatoriali , il servizio online Mite sarà possibile per ottenere il nominativo identificativo per l’attività radioamatoriale.

     Inoltre si potranno richiedere il rilascio dei nominativi speciali per manifestazioni radiantistiche e per contest internazionali, da parte di radioamatori e associazioni radioamatoriali che intendono partecipare a tali eventi.
     A breve il servizio si estenderà per tutte le altre attività amministrative del settore.


INFO Ministero Imprese e made in italy