II3GRD

lunedì 6 febbraio 2017

Attività di Protezione Civile centro Italia


      Fausto IZ3VIV e Franco IW3HV del G.R.D. stanno intervenendo nelle zone colpite dal sisma in centro Italia con la Protezione Civile della Regione Veneto.

     Sono operativi a Montemonaco (AP) presso la struttura di accoglienza Casa Gioisa che ospita ancora una trentina di abitanti e come base logistica ed operativa della Protezione Civile , nonche sede di Centro Operativo Comunale.

     Il periodo di intervento è tra il 4 e l'11 febbraio con la mansione per Franco di Capo Campo e Fausto addetto alla mnutenzione della struttura , che ospita anche Vigili del Fuoco impegnati per le operazioni di consolidamento delle abitazioni, personale sanitario della Croce Rossa Italiana , volontari Associazione Nazionale Carabinieri e personale AGESCI per le attività di segreteria.

     Attualmente le criticità sono rappresentate dalla presenza ancora massiccia di neve , pioggia e come per sabato 4 , forte vento .


Centro Accoglienza Casa Gioiosa Montemonaco
Attività di consolidamento strutture
Manutenzione
Patente speciale fresa giaccio/neve del collega Ivano Protezione Ambientale Civile di Bussolengo
 
Danni provocati dal forte vento


Cedimento legnaia causa neve



    


















      Aggiornamento 07/02/2017
     Inizio giorno con scossa di magnitudo 3.7 con epicentro zona di Macarataverso le 00,40 con profondità di 8 km, avvertito da alcuni di noi(non Fausto che russava alla grande).
   Poi in mattinata, la pattuglia dell'ANC in ricognizione sulla strada che dal comune di Montemonaco in direzione Cittadella (piccola frazione a 2 km da noi) uno smottamento (vedi foto) dovuto al terreno ormai pieno d'acqua. Sulla zona siamo intervenuti per documentare la cosa e portare a conoscenza anche i nostri colleghi della Provincia.



Smottamento strada

   Nel pomeriggio Franco e Fausto si sono recati presso l'Unità Mobile di Telecomunicazioni Regionale Veneta per manutenzioni e controlli, dotata di TETRA, DMR, VHF Civile Regionale PC, Banda Aereonautica e Apparato Radioamatoriale HF/VHF/UHF, palo telescopico per antenne.


Unità Mobile Telecomunicazioni

TETRA

Fausto IZ3VIV

Franco IW3HV

      Nella giornata di giovedì  9 proseguono le operazioni di dismissione della struttura . 
      Mentre da parte dei Vigili del Fuoco continua l 'attività in supporto alla popolazione con piccoli     interventi.

     Piacevole incontro di Fausto con un lupo sulla strada per Comunanza , noi siamo operativi con un digipeaters e due tracker portatili APRS.

Avvistamento Lupo a Montemonaco ( foto Carabinieri Forestali)
 IVigili del Fuoco che sitemano la copertura dell'asilo ( foto VVF da pittaforma aerea) 



Visualizzazione APRS di Fausto e Franco

Smontaggio delle grelle di pavimentazione della tensostruttura allestita dalla 
Protezione Civile
Danni provocati dal terremoto località Ferrà nel comune di Montemonaco

     Sempre a Ferà nella giornata di sabato 10 consegniamo una stufa ad un residente , accompagnati da mezzo AGESCI e con Lorenzo alla guida del Defender 110 , continua intanto lo smantellamento del campo .
      Anche le due squadre( una di Potenza e l'Altra di Messina) dei Vigili del Fuoco hanno lasciato la nostra struttura per altri incarichi.

Lorenzo , Franco Flavio e Fausto

In partenza anche il ponte mobile della Regione Veneto.
     Altro giro con un mezzo dei colleghi dell'ANC di Vicenza, Fausto IZ3VIV con Flavio (volontario Gr. Lupatotino) e Ivano (Presidente Protezione Ambientale e Civile di Busolengo) in una frazione vicino a Montemonaco, Isola S.Biagio, dove abbiamo fatto visita ad una famiglia di nonnini che ci hanno ospitato per un caffè e quattro chiacchiere. 
     Ci hanno mostrato il borgo dove abitavano, ora andranno ad abitare vicino alla figlia con i bimbi (un augurio che loro possano superare la lontananza di casa con i sorrisi dei loro nipotini).
Isola S. Biagio


Flavio in zona rossa

     Sabato 11 febbraio, carico materiale sui mezzi della Protezione Civile di Verona e Padova per poi chiudere il Centro di Accoglienza. 
     Un grazie a due volontari del luogo, Francesco F e Francesco F. per averci aiutato in questa fase come del resto per tutto il periodo in cui la Protezione Civile era presente a Montemonaco, due giovani imprenditori che hanno a cuore il loro paese.


Cucina Mobile

Spostamento pavimentazione tensostruttura

fase di carico

Sala Operativa P.C. Nove (Vi)

Francesco instancabile

     Domenica 12 febbraio alla 6,00 parto i mezzi pesanti , poi gli altri volontari verso le 7,00 di mattina salutati dal Sindaco di Montemonaco Onorato Corbelli e dalla ViceSindaco Emuenuela Corbelli.
     Adesso speriamo solo di ritornare  Montemonaco solamente in vacanza e goderci i meravigliosi appennini marchigiani ed il Parco dei Monti Sibillini.


Partenza Da Montemonaco domenica 12 febbraio


Domenica 12 si rientra

Arrivo a Verona Nord con Gianni e Roberto di SOS Sona ed Ivano del Gruppo Protezione Ambientale e Civile di Bussolengo

Questo il gruppo manutenzione di Montemonaco al completo Fausto , Flavio , Ivano e Franco


     Per quanto riguarda l'attività radio per le comunicazioni tra i vari referenti dei gruppi presenti si sono usati gli apparati TeTra con ponte dell' Unita Mobile di Telecomunicazioni della Regione Veneto , la struttura era anche dotata di apparato VHF con Frequenze Semiregionali  di proprietà della Protezione Civile della regione Marche.

     La sala radio era gestita dai volontari ANC (Ass.Nazionale Carabinieri) inoltre Fausto IZ3VIV aveva installato un Digipeater APRS (Iz3VIV-14) ed eravamo dotati di due Traker da 1 watt di potenza e frequenza VHF ( IZ3VIV-7 e IW3HV-7) .


Visualizzazione APRS di Fausto e Franco



Apparato TETRA in uso durante l'emergenza


___________________________________________








Nessun commento:

Posta un commento

I commenti ai post sono diretti per gli aderenti al gruppo , per gli altri ospiti inviate il vostro commento via mail ( grupporadiodispersi@gmail.com) con il vostro cognome e nome , sarà nostra cura inserire il vostro contributo nel post.

Non verranno presi in considerazione commenti anonimi.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.